Ungulati, approvato il nuovo regolamento

ungulati 1' di lettura 06/02/2013 - Modifiche che rendono il regolamento regionale, sulla gestione degli ungulati, più chiaro e che definisce meglio funzioni e ruoli dei soggetti competenti nel settore. Questi in sostanza i concetti alla base del parere che la III Commissione, Attività Produttive, della Regione Marche, ha licenziato mercoledì dopo un lungo esame, che come ha detto il Presidente Fabio Badiali “ha visto un confronto costruttivo con tutti i soggetti interessati alla normativa.”

Le modifiche sono orientate a definire meglio le responsabilità nella gestione degli ungulati al fine di ridurre l’entità dei danni causati all’agricoltura e alle produzioni agricole.

La Commissione ha poi licenziato il Piano Triennale per l’Internazionalizzazione con gli interventi finalizzati a sostenere le azioni delle micro, piccole e medie imprese marchigiane nella ricerca di nuovi mercati all’estero, soprattutto quelli emergenti dove poter far valere i prodotti made in Marche.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-02-2013 alle 17:23 sul giornale del 07 febbraio 2013 - 1634 letture

In questo articolo si parla di politica, consiglio regionale delle marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/I7B





logoEV