Pd: Il buon governo dei territori, l’esempio delle Marche con Gian Mario Spacca

Gian Mario Spacca 1' di lettura 04/02/2013 - Le autonomie locali e le Regioni hanno un ruolo fondamentale in merito alla vita quotidiana dei cittadini e delle imprese.

Oltre al riconoscimento costituzionale del ruolo delle autonomie nell’assetto democratico del nostro Paese, vi è una percezione immediata e forte da parte dei cittadini e delle imprese che le autonomie sono il punto istituzionale più prossimo e più immediato per le risposte quotidiane che il vivere richiede (sociale, sanità, economia, scuola, trasporti, ecc.).

Gli enti territoriali sono, quindi, la vera spina dorsale del sistema democratico italiano e in questo senso il Partito Democratico propone di rilanciare il ruolo e le funzioni in un quadro capace di garantire una complessiva armonia istituzionale.

“L’Italia giusta. Con Bersani il Pd al governo del Paese per la forza e le idee dei territori”. E’ questo il titolo dell’iniziativa pubblica prevista per martedì 5 febbraio alle ore 18 ad Ancona ( ex sala Consiglio comunale, P.zza XXIV Maggio) promossa dal Partito Democratico regionale, cui parteciperanno il presidente della regione Marche Gian Mario Spacca, della regione Emilia Romagna Vasco Errani, i presidenti delle provincie di Ancona e Pesaro Patrizia Casagrande e Matteo Ricci, i sindaci e gli amministratori locali. Introdurrà l’incontro il segretario regionale del Pd Palmiro Ucchielli. Saranno presenti i candidati Pd alla Camera ed al Senato.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-02-2013 alle 19:10 sul giornale del 05 febbraio 2013 - 1635 letture

In questo articolo si parla di politica, partito democratico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/I23





logoEV