Giornata delle Marche: tutte le foto degli atleti marchigiani premiati

giornata delle marche 2' di lettura 10/12/2012 - Lunedì 10 dicembre, in occasione della solennità della Madonna di Loreto e della Giornata della Pace, il Teatro della Fortuna di Fano ha ospitato la "Giornata delle Marche 2012", durante la quale i marchigiani residenti in Italia o all’estero hanno celebrato la Regione per testimoniare il senso di appartenenza e la condivisione di valori comuni.

L'edizione di quest'anno, dedicata allo sport, ha visto salire sul palco per le premiazioni tanti atleti marchigiani che hanno partecipato alle Olimpiadi di Londra 2012 ai quali è stato consegnato il "Picchio d'Oro", creato dallo scultore Nazzareno Rocchetti. La serata è stata presentata da Ilaria D'Amico ed Andrea Carloni. Dopo i saluti del Sindaco di Fano Stefano Aguzzi e del Presidente della Regione Marche Gian Mario Spacca si è proceduto con le premiazioni.

Presenti sul palco anche il presidente dell'Assemblea Legislativa delle Marche Vittoriano Solazzi ed il Vicepresidente Paola Giorgi. Tra gli atleti premiati: Valentina Vezzali, Elisa Di Francisca, Gianmarco Tamberi, Paolo Ottavi, Julieta Cantaluppi, Samuele Papi, Emanuele Birarelli, Andrea Bari, Massimo Fabbrizi, Filippo Maria Baldassari e Michele Regolo. Premiato ma assente per impegni di lavoro il pesarese Filippo Magnini. Premiati anche gli atleti marchigiani che hanno partecipato con successo alle Paraolimpiadi di Londra: Andrea Cionna, Giorgio Farroni, Assunta Legnante e Riccardo Scendoni.

A ricevere il premio speciale anche i tecnici delle squadre olimpioniche: Piero Benelli, Carlo Castagna, Marco Masi, Stefano Cerioni, don Mario Lusek, Annalisa Coltorti, Nicola Selvaggi e Piergiorgio Severini. Il Presidente della Regione Marche Gian Mario Spacca, dopo la proiezione di un filmato dedicato agli atleti, ha definito tutti i premiati: "il simbolo delle migliori virtù dei marchigiani, i migliori rappresentanti della propria terra e dell'impegno necessario per vincere nella vita. Questi grandi atleti devono servire da stimolo soprattutto per i giovani, quale esempio positivo di un successo ottenuto grazie all'impegno sul campo".

Infine, il Premio Speciale del Presidente della Regione Marche è andato allo iesino Roberto Mancini, ex calciatore ed attuale allenatore del Manchester City. Dopo le premiazioni svolte in un teatro gremito di persone, il celebre pianista marchigiano Giovanni Allevi ha concluso la serata con uno splendido concerto per le Marche ma prima ha spiegato come sport e musica si assomiglino: "entrambi servono a sfidare se stessi ed i propri limiti".








Questo è un articolo pubblicato il 10-12-2012 alle 22:17 sul giornale del 12 dicembre 2012 - 1761 letture

In questo articolo si parla di regione marche, fano, sport, giornata delle marche, teatro della fortuna, Sabrina Giovanelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/G7r





logoEV