Fano: Carnevale, presentata l'edizione 2013

4' di lettura 11/12/2012 - Sarà un Carnevale ricco di novità quello dell'edizione 2013, che inizierà il 27 gennaio e durerà, per altre due domeniche, fino al 10 febbraio: grandi e piccini saranno sicuramente accontentati, grazie a dolciumi, musica e tanti colori...

Innanzitutto -come spiegato dal Presidente dell'Ente Carnevalesca Luciano Cecchini- l'Ente avrà finalmente una nuova sede di riferimento, collocata nei locali sopra il mercato del pesce, in Piazza Andrea Costa; torna poi la Lotteria di beneficienza del Carnevale e il Carnevale dei Bambini. Due nuovi carri sfileranno nelle tre domeniche di festa lungo viale Gramsci e si festeggeranno i 90 dei Baci Perugina ma anche del gruppo folkloristico fanese 'Musica Arabita'.

Una grande novità è sicuramente il 'Pupo' al femminile: realizzato dall'artista fanese Samantha Bartolucci, rappresenta una Dea Fortuna con in mano una cornucopia ricca di Baci Perugina, che proprio nel 2013 festeggia i suoi 90 anni. Il carro sarà presentato prima dell'inizio del Carnevale, e sarà dato alle fiamme, come vuole la tradizione, il martedì grasso in Piazza XX Settembre.

"Credo che rappresenti al meglio -afferma l'assessore agli eventi e manifestazioni, al turismo, nonchè vicesindaco Maria Antonia Cucuzza- quello che sarà lo spirito di questo Carnevale, che avrà ampi riflessi culturali: come per la versione maschile, questo incarna l'anima folkloristica della manifestazione con le origini e le tradizioni della città."

Come è già stato per l'edizione del 2012, si ripropone il Carnevale dei Bambini: nelle mattinate del 27 gennaio e del 3 e 10 febbraio, lungo viale Gramsci sfileranno le creazioni delle scuole materne e elementari del territorio. "I bambini stanno già lavorando a progetti tutti incentrati su una tematica ben precisa -afferma il Presidente Luciano Cecchini-, ma abbiamo in serbo tantissime altre sorprese."

Riconfermata anche la Lotteria del Carnevale che, da sabato 15 dicembre e al prezzo di soli 2.50 euro, darà la possibilità non solo di vincere ricchi premi ma anche di donare 0.50 euro alla mensa dei poveri di San Paterniano. L'estrazione dei biglietti fortunati avverrà domenica 27 gennaio in Piazza XX Settembre: 1° premio un buono spesa di 5.000 euro spendibile presso ogni Conad, 2° premio una fornitura annuale di Gas e Luce offerto dal main sponsor del Carnevale 'Che Bolletta', 3° premio un weekend per due persone alla Riserva Privata San Settimio, 4° premio una city bike a uomo e una city bike da donna per il 5° premio, entrambe messe in palio da Bargnesi di Cascioli.
Premi anche per le mascherate più belle presenti sulle tribune: i fortunati saranno premiati dall'agenzia di viaggi Turquitour di Fano.

Nelle tre settimane del Carnevale 2013, tante e suggestive saranno le mostre dedicate alla storia della tradizionale festa: una sarà dedicata a Luciano Pusinieri e Vittorio 'Toto' Corsaletti, famosi artisti e carristi fanesi maestri il Pusinieri nell'arte cinematografica, teatrale e televisiva, e il Corsaletti nella pittura. Un'altra mostra sarà dedicata alle creazioni di Marcellino Battistelli, contemporaneamente all'uscita di un libro sui carristi.

Il Carnevale di Fano avrà anche un'occhio di riguardo verso i meno fortunati: in collaborazione con l'associazione AVSI è in programma per il 7 febbraio, giovedì grasso presso il Teatro della Fortuna, lo spettacolo 'Il sosia di lui', interpretato dal simpatico comico di Zelig Paolo Cevoli. Il ricavato andrà in favore della campagna Tende 2012-2013 'Costruendo un bene per tutti' di AVSI che dal 1972 è impegnata con oltre 100 progetti di cooperazione allo sviluppo in 39 paesi del mondo, e che in questa occasione raccoglierà fondi per quattro iniziative in Ecuador, Uganda, Etiopia e Siria. Attenzione rivolta al sociale anche per la presenza della Nazionale Italiana femminile di Basket sorde a una delle tre sfilate.

"Apprezzo davvero tanto -ha affermato il sindaco Stefano Aguzzi- il lavoro svolto dai nostri assessorati in collaborazione con l'Ente Carnevalesca: sono state presentate in due giorni le iniziative più importanti (lunedì 10 presentato il 'Fortuna Opera Festival', ndr.) per tradizione e cultura folkloristica. Non si tratta di esperienze prettamente ludiche e fuori luogo, soprattutto in questo periodo di grave crisi economica, ma avranno un sicuro richiamo turistico per la nostra città."
Continua Aguzzi: "Nel corso dell'anno faremo a meno, inevitabilmente, di altre iniziative per la mancanza di finanziamenti, ma l'importante è riuscire valorizzare le tradizioni, grazie all'aiuto degli sponsor, numerosi come nel caso del Carnevale, che ci danno la possibilità di risparmiare notevolmente: rispetto al 2012, abbiamo utilizzato 120 mila euro in meno provenienti dal fondo pubblico, e il rimanente è garantito dagli sponsor, per una spesa complessiva di 420 mila euro."

Ultima novità del Carnevale 2013, è la presentazione sabato 12 gennaio del francobollo di Poste Italiane dedicato appunto alla caratteristica manifestazione, inserito nell'ambito della serie tematica 'Il Folklore italiano'.








Questo è un articolo pubblicato il 11-12-2012 alle 13:55 sul giornale del 12 dicembre 2012 - 2519 letture

In questo articolo si parla di cultura, Laura Congiu

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/G8v