San Severino: maestro artigiano, consegnati gli attestati

 maestro artigiano 2' di lettura 03/12/2012 - La cerimonia di consegna degli attestati di qualifica di Maestro Artigiano si è svolta lunedì mattina a San Severino Marche presso il Teatro Feronia. L’iniziativa è stata organizzata nell’ambito della manifestazione “Settimana Europea delle piccole e medie imprese 2012”, dedicata all’artigianato artistico, tipico e tradizionale e alle politiche che la Regione Marche promuove per valorizzare e tutelare il settore.

Sono intervenuti, tra gli altri, l’assessore regionale alla Formazione professionale e Lavoro, Marco Luchetti, il sindaco Cesare Martini, il presidente della Commissione regionale per l’Artigianato, Enrico Ruffini, i rappresentanti delle associazioni di categoria, tra cui i segretari regionali di Cna, Silvano Gattari e di Confartigianato, Giorgio Cippitelli, amministratori locali.

“Oggi è una bella giornata che sa di speranza – ha detto Luchetti – occorre recuperare il valore del lavoro, della sua capacità di crescita ed emancipazione della persona. Negli ultimi tempi si sono affermati valori diversi, nel momento di crisi che viviamo bisogna tornare invece a ciò che ha reso ricca questa regione. Il messaggio educativo che passa nelle famiglie verso i giovani deve tornare a essere quello della cultura del lavoro, anche di quello manuale, per molto tempo svilito, invece fonte di ricchezza. I maestri artigiani protagonisti di questa giornata rappresentano infatti testimonianza culturale e patrimonio di competenze. L’iniziativa della Regione, con le associazioni artigiane, vuole mettere insieme un filone formativo per valorizzarlo e per dargli continuità. Per questo entro febbraio pubblicheremo un bando per incentivare finanziariamente le imprese artigiane e i giovani a intraprendere questo percorso”.

“A San Severino – ha detto Martini - abbiamo puntato sulle scuole e sulla formazione. In questo senso la nuova figura del maestro artigiano, ponte ideale tra la formazione professionale ed il mondo dell’impresa, costituisce una scommessa carica di potenzialità in termini di sviluppo dell’intero sistema economico. Dobbiamo fare i conti con la competitività che è sempre più spesso basata sulle capacità innovative dell’imprenditore: che maturano e si sviluppano più frequentemente nei contesti che offrono maggiori possibilità di incrementare la conoscenza”.

Durante la manifestazione, nell’ambito della quale sono state organizzate dimostrazioni di lavorazione della carta e di oreficeria, oltre a una mostra fotografica, anche lo speciale riconoscimento alla carriera al Maestro Valeriano Trubbiani. In abbinamento con le creazioni dei maestri artigiani, anche quelle dei vitivinicoltori a cura dell’Istituto marchigiano tutela vini e del suo presidente Alberto Mazzoni.

La Giunta Regionale ha attribuito la qualifica a 45 imprenditori marchigiani. L’individuazione dei Maestri Artigiani è il primo passo per la realizzazione del progetto “Bottega Scuola”, cioè il laboratorio guidato dal Maestro Artigiano, luogo di formazione per i giovani che possono trovare nell'artigianato di qualità una concreta prospettiva professionale.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-12-2012 alle 19:14 sul giornale del 04 dicembre 2012 - 1662 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, artigianato, san severino, maestro artigiano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/GOG