counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Al via le attività del progetto 'La Scuola Adotta un Canile'

2' di lettura
1647

canile

Il progetto “La Scuola Adotta un Canile”, dopo il successo dello scorso anno, riprende con le attività educative e didattiche anche per l’anno scolastico 2012/2013.

L’assessorato all’Ambiente sarà a Tavullia (Pu), venerdì 30 novembre, per salutare i ragazzi dell’Istituto Comprensivo Pian del Bruscolo e augurare loro e al corpo insegnante un buon proseguimento nelle attività previste dal progetto. “L’obiettivo de ‘La Scuola Adotta un Canile’ – afferma l’assessore all’Ambiente ed Energia, Sandro Donati - è sensibilizzare su tematiche inerenti l’abbandono degli animali d’affezione, in primis i cani, e il loro ricovero, educando le scolaresche ad un nuovo rapporto dell’uomo con l’animale. L’iniziativa intende promuovere il rispetto e il riconoscimento del cane come essere vivente dotato di grande intelligenza ed enormi potenzialità di collaborazione con l’essere umano, superando il semplice approccio di animale da compagnia e da lavoro. Tutto ciò è reso possibile dalla consolidata e proficua collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale e con le Province che contribuiscono alla diffusione del progetto nel mondo scolastico coinvolgendo sempre più ragazzi”.

Lo scorso anno le scuole aderenti sono state 11, quest’anno il progetto si è ampliato arrivando a coinvolgere 18 istituti scolastici del territorio regionale attraverso una serie di lezioni a cadenza mensile tenute da esperti del settore, veterinari e medici veterinari comportamentalisti, educatori, centri di educazione pet therapy e agility dog, medici veterinari dell’Asur competente per territorio e dagli esperti della Polizia Municipale.

Per le classi che proseguono le attività si prevede di arricchire le tematiche inserendo i cani della Protezione Civile, del Pronto soccorso, il Corpo forestale e le Guardie Zoofile.

“Con l’arrivo di nuove scuole si è concretizzato l’intento dell’assessorato all’Ambiente di veder proseguire nel tempo le attività di questo progetto, sempre più vivo e attuale, con la vitale e indispensabile collaborazione degli istituti scolastici, di tutti gli esperti e delle associazioni di volontariato” conclude l’assessore.



canile

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-11-2012 alle 15:35 sul giornale del 29 novembre 2012 - 1647 letture