counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Castelleone: scontro frontale in Tunisia, muore una 65enne

2' di lettura
1633

Tunisia

Scontro frontale in Tunisia, muore una 65enne di Castelleone. Silvana Savelli, dipendente da 25 anni della Linea Marche spa di Piticchio di Arcevia, azienda specializzata nella produzione di calzature, si trovava a Nabeul per lavoro quando è rimasta coinvolta in un incidente stradale mortale.

La donna, responsabile del settore controllo delle lavorazioni per l'azienda, come accadeva regolarmente con una cadenza di quindici giorni circa, si era recata in Tunisia, a Nabeul, per verificare la corretta lavorazione dei prodotti della Linea Marche spa. L'impresa calzaturiera di Piticchio di Arcevia, con un Factory Store in via Fornace a Serra De' Conti, caratterizzata da una lavorazione 'Made in Italy', si avvale infatti del supporto tunisino per alcune fasi della lavorazione di specifiche linee di calzature. Ed anche questa volta, la 65enne di Castelleone si era recata in Tunisia per eseguire al meglio il proprio lavoro. Un lavoro svolto sempre con passione e professionalità, dal quale era ormai vicina al pensionamento. Martedì però, intorno alle 14:45,il tragico incidente.

L'auto sulla quale viaggiava Silvana Savelli, per cause ancora in fase di accertamento da parte della Polizia locale, si è scontrata frontalmente con un furgoncino condotto da un uomo del posto. La 65enne di Castelleone, vedova da anni, è stata immediatamente soccorsa. Le sue condizioni sono apparse subito molto critiche e per questo trasportata d'urgenza in ospedale dove i medici non hanno potuto far altro che constatare la morte. La Savelli è deceduta durante il trasporto a causa dei traumi riportati nell'impatto. Illeso invece il tunisino che si trovava alla guida del furgoncino.

La Polizia locale, in attesa di chiarire la dinamica dell'incidente che non ha visto coinvolte altre persone e, conseguentemente, le eventuali responsabilità di ciascun automobilista ha stabilito il fermo per il tunisino. Nel frattempo la famiglia della castelleonese, recatasi subito a Nabeul, nella tarda serata di ieri è rientrata in Italia con la salma della 65enne. I funerali di Silvana Savelli, che lascia la figlia Monica, verranno celebrati alle 10 di oggi nella chiesa di Castelleone di Suasa.



Tunisia

Questo è un articolo pubblicato il 23-11-2012 alle 23:56 sul giornale del 24 novembre 2012 - 1633 letture