counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Falconara: utilizzava una carta 'rubata', indagato in stato di libertà un 40enne

1' di lettura
1020

bancomat

Falconara: utilizzava una carta, con molta probabilità rubata, per i suoi pagamenti, indagato in stato di libertà un 40enne. Si cerca il titolare della carta.

Martedì pomeriggio scatta la denuncia da parte dei Carabinieri di Falconara Marittima per un un nomade residente in Ancona: l'accusa é indebito utilizzo di carte di debito. Quando i militari sono intervenuti in un distributore di benzina lungo la statale, l'uomo, un 40enne, aveva appena tentato di pagare con una carta intestata ad una terza persona, un cittadino italiano, per un rifornimento di benzina ad un furgone per poco meno di 200 euro.

L'uomo, già nella giornata precedente, aveva provato ad acquistare merce, con le stesse modalità, abbandonando l’idea nel momento in cui la commessa, insospettita dal fatto che per ben tre volte lo stesso aveva sbagliato a digitare il “codice pin”, aveva chiesto di poter visionare un documento.

E' così che i carabinieri, intervenuti immediatamente, hanno identificato il malfattore, sequestrando la carta bancomat di dubbia provenienza, per la quale lo stesso non ha saputo fornire spiegazioni circa il possesso. Dai primi accertamenti è inoltre emerso che nel corso della mattinata, il soggetto ha effettuato acquisti di merce per un valore di oltre 1000 euro in altri 3 negozi del centro, utilizzando lo stesso mezzo di pagamento.

In attesa di rintracciare il titolare della carta, il nomade é ora indagato in stato di libertà.



bancomat

Questo è un articolo pubblicato il 21-11-2012 alle 15:27 sul giornale del 22 novembre 2012 - 1020 letture