counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > SPETTACOLI
comunicato stampa

Fermo: la prima del musical 'Frankenstein Junior' al teatro Dell'Aquila

4' di lettura
2022

Frankenstein Junior

Sale l’attesa per la prima del musical “Frankenstein Junior”, la nuova produzione della Compagnia della Rancia che andrà in scena in anteprima nazionale sabato 24 e domenica 25 novembre al Teatro dell’Aquila di Fermo.

Per l’occasione Comune di Tolentino, Compagnia della Rancia, Amat e l’Amministrazione Comunale di Fermo - città che ospita l’intera residenza di allestimento dello spettacolo - hanno riservato agli abbonati della stagione teatrale di Tolentino la possibilità di partecipare, ad un prezzo davvero speciale, ad una delle rappresentazioni. Gli abbonati hanno apprezzato molto l’iniziativa e sono numerosi coloro che hanno scelto di acquistare i biglietti per una delle due recite, che si preannunciano “sold out”.

Considerato una delle migliori cento commedie americane di tutti i tempi, girato nel 1975 con uno stile ispirato agli anni ’20 (omaggio ai classici horror della Universal), Frankenstein Junior è una parodia del celebre Frankenstein di J. Whale e delle numerose pellicole dedicate alla creatura di Mary Shelley. Il film, premiato dal pubblico che lo ha consacrato come il cult movie per eccellenza, con oltre 500.000 copie vendute è il “classico” in DVD di maggior successo della storia dell'home video in Italia. Il genio di Mel Brooks - dopo Per favore non toccate le vecchiette/The Producers - torna così dal cinema al teatro con una commedia musicale in scena a Broadway per 485 repliche all’Hilton Theatre dal 2007 al 2009.

La versione italiana sarà diretta da Saverio Marconi con la regia associata di Marco Iacomelli e, tra momenti di irresistibile comicità proprio come nel film, ne riproporrà l’atmosfera della straordinaria fotografia “in bianco e nero” del film con il tocco colorato di veri e propri “numeri” divertentissimi, su tutti quello tra Frankenstein e il Mostro sulle note di Puttin’ on the Ritz di Irving Berlin. Per la Compagnia della Rancia è un ritorno alla comicità in musical di Mel Brooks: “Quando abbiamo ottenuto i diritti di The Producers – dice Marconi – Mel Brooks ha supervisionato ogni dettaglio della produzione, fino all’ultimo dei bozzetti dei costumi. Questa volta abbiamo avuto carta bianca: la fiducia che ci è stata data è un grande incoraggiamento per noi per questa edizione originale tutta italiana”. Sarà Giampiero Ingrassia - quasi 30 anni di carriera tra prosa, cinema e tv, e un amore di lunga durata con il musical - a vestire i panni del brillante e stimato dottor Frederick “Frankenst-I-n” (al cinema fu Gene Wilder), il protagonista di Frankenstein Junior.

Sul palco, al fianco di Ingrassia, Giulia Ottonello dalle straordinarie capacità vocali unite a un naturale talento comico, interpreterà Elizabeth, viziata ed egocentrica fidanzata di Frederick. Igor sarà interpretato da Mauro Simone, servo fedele al Castello e disinvoltamente incurante della propria gobba. La sinistra e misteriosa Frau Blücher, il cui nome incute terrore persino ai cavalli, governante al castello e detentrice dei segreti di Victor Von Frankenstein avrà il volto di Altea Russo, mentre Valentina Gullace sarà l’esplosiva Inga, giovane transilvana assistente devota di Frederick, incurante della propria straordinaria e sensuale bellezza. Il baritono Fabrizio Corucci sarà il Mostro, l’imponente creatura riportata in vita grazie agli esperimenti del Dottor Frankenstein. Completano il cast Felice Casciano nei panni dell’ispettore Kemp, capo della polizia locale dedito al mantenimento dell'ordine; Davide Nebbia è l’eremita cieco che abita nei boschi e desideroso di compagnia (che nel film era interpretato da un quasi irriconoscibile Gene Hackman); Roberto Colombo è Victor Von Frankenstein, famigerato nonno di Frederick, impaziente che il nipote segua le sue orme; Michele Renzullo è Ziggy, il più bizzarro tra gli abitanti del villaggio transilvano.

Lo spettacolo, dopo le anteprime del 24 e 25 novembre al Teatro dell’Aquila di Fermo, debutterà al Teatro Brancaccio di Roma il 28 novembre e toccherà quindi i principali teatri italiani (Teatro Verdi di Firenze, Teatro della Luna di Milano, Politeama Genovese di Genova, Teatro Alfieri di Torino, Il Rossetti di Trieste, Teatro Augusteo di Napoli, Teatroteam di Bari, Europauditorium di Bologna e tanti altri). Biglietti ancora disponibili: www.vivaticket.it - www.amat.marche.it- tel. 071 2072439



Frankenstein Junior

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-11-2012 alle 19:42 sul giornale del 21 novembre 2012 - 2022 letture