counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > POLITICA
comunicato stampa

Fiera Marche, Silvetti: 'La Giunta chiarisca la vicenda'

1' di lettura
1896

Daniele Silvetti,

Con la vicenda di Fiere Marche stiamo assistendo ad un nuovo episodio di pessima gestione del territorio regionale e delle sue risorse. In neanche due anni, la Spa che avrebbe dovuto occuparsi dell'intero panorama degli eventi fieristici nelle Marche chiude i battenti.

E con modalità che definire ingloriose è ancora poco: scambi di accuse tra la Camera di Commercio di Pesaro ed il socio privato Mario Formica, ambiguità, interessi incrociati, verbali delle sedute del Cda branditi come strumenti a favore dell'una e dell'altra parte. E un debito pari a 1,5 milioni di euro.

Nel mezzo, ancora una volta, gli operatori, nella più totale incertezza rispetto al fatto se sarà possibile o meno portare avanti almeno quegli eventi già messi in programma. A Civitanova Marche, ad esempio, il calendario delle manifestazioni era già stato presentato – non si capisce ora con che futuro – così come, ad Ancona, adesso rischiano grosso alcune iniziative che si mostravano già come molto concrete (penso alla Fiera della Blu Economy).

La situazione merita pertanto un chiarimento urgente, la Giunta regionale deve esprimersi con rapidità e trasparenza rispetto alle iniziative da intraprendere, a tutela di clienti e fornitori ed anche dell'intera regione Marche. Così, infatti, si disperdono risorse e capitali che sarebbero potuti andare a vantaggio di tutto il territorio, in una situazione economica globale già di per sé drammatica. Chiederemo quindi alla Giunta regionale, per mezzo di un'interrogazione, di chiarire immediatamente la situazione e la sua posizione in merito, così come quali siano le prospettive future per il settore fieristico marchigiano.




Daniele Silvetti,

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-11-2012 alle 16:26 sul giornale del 16 novembre 2012 - 1896 letture