counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Mondavio: 19enne scappa di casa in bici. Carabinieri lo ritrovano a Mondolfo

1' di lettura
1455

Da ieri non si avevano più notizie di un 19enne di Mondavio, che in mattinata era uscito di casa in sella alla sua bicicletta, incurante della fitta pioggia che si abbatte sul nostro territorio da domenica 11 novembre scorsa.

Il forte stress e la volontà di cambiare aria sembrano essere le cause della fuga del giovane: ha inforcato la sua bicicletta e ha fatto perdere così le sue tracce, ma l'assenza prolungata ha fatto preoccupare i genitori che, ritrovando il cellulare del figlio in casa, l'unico mezzo utile per riuscire a rintracciarlo, hanno avvisato i Carabinieri di Fano dando via alle ricerche.

La pioggia che è caduta incessantemente nella giornata di ieri non ha certamente facilitato i lavori delle forze dell'ordine, ma grazie alla segnalazione di un automobilista, il 19enne è stato rintracciato lungo la strada che collega Mondolfo a Marotta.

Oltre 20 chilometri di strada percorsa sotto il diluvio per il giovane che, coi vestiti fradici e in stato confusionale, è stato 'tratto in salvo' dai Carabinieri intorno alle 17 di ieri, e riportato nella sua casa di Mondavio.



Questo è un articolo pubblicato il 13-11-2012 alle 13:13 sul giornale del 14 novembre 2012 - 1455 letture