counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > POLITICA
comunicato stampa

Fano: difesa della costa e dragaggio del porto al centro dell'incontro tra Eusebi e Aguzzi

2' di lettura
1273

Stefano Aguzzi

Il Sindaco di Fano, Stefano Aguzzi, ha incontrato questa mattina l'assessore regionale Paolo Eusebi. Due i nodi da sciogliere: la difesa della costa ed il dragaggio del porto.

Per quanto riguarda quest'ultimo, l'assessore regionale ha garantito che dovrebbero essere assegnati a giorni i lavori per la costruzione della cassa di colmata in Ancona che consentirà, una volta ultimata, di “accogliere” i fanghi provenienti dal dragaggio del porto fanese e il conseguente spostamento di questi dalla zona del porto e da quella di Torrette. Un passaggio definitivo che dovrebbe avvenire entro il 2013.

“Certo è – ha ribadito il sindaco Aguzzi – qualora, in attesa dell'ultimazione della cassa di colmata, fossero necessari altri interventi, è probabile che si adotterà lo stesso metodo di intervento utilizzato in passato”.

Per quanto riguarda la difesa della costa, l'assessore Eusebi, ha precisato di avere avuto solo da qualche mese la delega relativa alla difesa del suolo e della costa e che sta cercando celermente di ricostruire la vicenda legata anche all'emergenza di Sassonia sud.

“Ci ha chiaramente detto – prosegue il primo cittadino fanese – che sui 3 milioni di euro che erano previsti dal governo per interventi a Sassonia Sud, viale Ruggieri e via del Bersaglio al momento non esiste una certezza di finanziamento. Nel frattempo però, vista la grave situazione che abbiamo presentato per la zona sud del nostro territorio, la Regione si è detta pronta a valutare insieme al Comune un intervento d'urgenza per rafforzare le scogliere a salvaguardia della strada mettendo così in sicurezza sia le abitazioni della zona che le attività commerciali. Intervento – ha concluso il sindaco di Fano - che sarà effettuato prima dell'inizio della prossima stagione estiva”.



Stefano Aguzzi

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-11-2012 alle 12:43 sul giornale del 14 novembre 2012 - 1273 letture