counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > POLITICA
comunicato stampa

Pesaro: la scuola che vorrei, iniziativa Pd con Fioroni

2' di lettura
1552

on. Giuseppe Fioroni

Mondo dell’insegnamento e mondo politico a confronto in un’iniziativa pubblica organizzata dal Partito Democratico delle Marche sabato 10 novembre alle ore 10.30 presso la Sala Pierangeli, 4 a Pesaro.

La legge di stabilità, nelle norme che riguardano la scuola, sta determinando forti proteste da parte del personale e un clima di preoccupante tensione negli istituti della regione. Ammonta a 721 milioni di euro la cifra che il Governo conta di risparmiare dai provvedimenti sulla scuola inseriti nella Legge e tutto ciò nella nostra regione si traduce in un taglio di almeno 2.000 posti di lavoro.

Nei giorni scorsi, il segretario regionale del Partito Democratico Palmiro Ucchielli ha incontrato gli esponenti sindacali regionali di FLC CGIL, CISL Scuola, UIL Scuola, SNALS Confsal e GILDA UNAMS che hanno espresso forte preoccupazione e completo dissenso per l’attacco alla scuola pubblica contenuto nel DDL Stabilità approvato dal Governo e chiesto che le forze politiche intervengano in Parlamento in sede di esame e approvazione del provvedimento.

Già la Legge 133/2008 aveva tagliato 8 miliardi di euro pari a 155 mila posti di lavoro, di cui 3.500 nelle Marche. A pagare il prezzo più alto sono stati i precari, docenti e ATA, di fatto espulsi dal mondo del lavoro, e gli alunni: riduzione del tempo scuola, delle ore di laboratorio, ritorno al maestro unico alla primaria, classi “pollaio”, ore ridotte al sostegno per alunni diversamente abili, problemi di sicurezza e di vigilanza, aumento della dispersione scolastica. Non ultimo, l’aumento da 18 a 24 ore settimanali dell’ orario di cattedra dei docenti delle scuole secondarie.

Cosa significano, quindi, i tagli al finanziamento della scuola pubblica per studenti, insegnanti e famiglie?

Mondo dell’insegnamento e mondo politico a confronto in un’iniziativa pubblica organizzata dal Partito Democratico delle Marche Sabato 10 novembre alle ore 10.30 presso la Sala Pierangeli, 4 a Pesaro.

Dopo l’introduzione del presidente della provincia di Pesaro-Urbino Matteo Ricci, seguiranno gli interventi dell’assessore regionale all’istruzione Marco Luchetti e dell’on. Giuseppe Fioroni, già ministro all’istruzione. Le conclusioni sono affidate al segretario regionale del Pd Palmiro Ucchielli. A moderare il dibattito Annalinda Pasquali, responsabile regionale Pd istruzione, università e ricerca.



on. Giuseppe Fioroni

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-11-2012 alle 10:31 sul giornale del 09 novembre 2012 - 1552 letture