counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Missione istituzionale in Cina, Spacca incontra il sindaco Zhang Xinqi e i suoi collaboratori

3' di lettura
2045

Incontro a Quingdao tra il presidente della Regione Marche, Gian Mario Spacca, il sindaco della città, Zhang Xinqi e i suoi principali collaboratori. Avvenuta alla presenza dei maggiori rappresentanti della Municipalità di Quingdao e della Provincia dello Shandong, la visita si è svolta nell’ambito della missione economico-istituzionale della Regione Marche in Cina.

Quingdao è, di fatto, la capitale economica dello Shandong, con oltre 8 milioni di abitanti, centro molto dinamico e vivace sia dal punto di vista delle attività produttive e finanziarie, che culturali e turistiche. Un incontro che segue quello di una settimana fa a Senigallia, nell’ambito di una visita privata del sindaco Xingi nelle Marche. Oggi è stata approfondita la prospettiva di collaborazione tra la Municipalità e le Marche, con l’avvio del Punto di Assistenza Tecnica permanente alle Imprese che la Regione ha attivato nella Provincia dello Shandong, tra Jinan e Quingdao. Xingi ha inoltre assicurato il massimo sostegno della Municipalità per lo sviluppo di programmi economici e commerciali che la Regione Marche intende promuovere nell’area nel prossimo futuro.

Spacca ha invitato il sindaco a venire ufficialmente nelle Marche con una delegazione di operatori economici della Municipalità. Il sindaco Xingi ha donato a Spacca un romanzo scritto ed autografato da Mo Yan, pseudonimo di Guan Moye, premio Nobel per la letteratura 2012, residente a Quingdao. Il presidente ha ricambiato con calzature di produzione marchigiana.

Sempre oggi Spacca ha incontrato Han Zhendong, presidente del cda dell’Haier Group Company, impresa leader in Asia nel settore della domotica e tra le più importanti del mondo. Nata nel 1984, la Haier occupa un ruolo di primissimo piano nell’economia cinese.

Un progetto di ricerca e sviluppo nel campo della domotica, da avviare nell’ambito della piattaforma di relazioni multilivello tra Provincia dello Shandong e Regione Marche: questa l’ipotesi di lavoro su cui si sono confrontati Spacca e Zhendong. “Abbiamo discusso – dice Spacca – le prospettive di sviluppo di un settore strategico per l’economia marchigiana come la domotica. Nel corso dell’incontro è emersa la possibilità di approfondire un progetto di ricerca sullo sviluppo della domotica al servizio della terza e quarta età e della fragilità, anche attraverso la creazione di un soggetto di ricerca che coinvolga Università marchigiane e cinesi. Un progetto da sviluppare nell’ambito del protocollo triennale sottoscritto due giorni fa con il governatore della Provincia dello Shandong, Jiang Daming. Da parte cinese è emerso grande interesse su questo piano e su altre forme di collaborazione commerciale e produttiva. Molto interesse ha suscitato anche l’accordo di programma tra Stato e Regione, che opera sul territorio marchigiano per rilanciare iniziative industriali”.

La missione marchigiana in Cina prosegue oggi con gli incontri economici e i BtoB tra le imprese, dopo il Forum economico di ieri a Jinan tra Regione Marche e Provincia dello Shandong.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-11-2012 alle 18:20 sul giornale del 08 novembre 2012 - 2045 letture