counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > POLITICA
comunicato stampa

Tagli al personale penitenziario, Solazzi e i capigruppo incontrano i rappresentanti sindacali

1' di lettura
1597

Una delegazione del Confsal Coordinamento nazionale giustizia, il sindacato autonomo che rappresenta i dipendenti del Ministero della Giustizia e dell'Amministrazione penitenziaria, è stata ricevuta martedì mattina dal Presidente del Consiglio regionale Vittoriano Solazzi e dai Capigruppo.

Simona Raffaele, segretaria regionale Confsal Unsal Giustizia Marche, ha illustrato gli effetti della spending review che si tradurranno a livello nazionale nel taglio di circa mille unità tra dipendenti amministrativi, assistenti sociali ed educatori. Nel Dipartimento dell'Amministrazione penitenziaria i dipendenti che rischiano il posto sono 900 e a questi si aggiungono circa 100 del settore della giustizia minorile. I rappresentanti sindacali hanno anche sottolineato l'ipotesi di accorpamento del Provveditorato delle Marche con il Dap dell'Abruzzo e dell'Umbria.

Al termine dell'incontro il Presidente Solazzi e i Capigruppo si sono impegnati a produrre un ordine del giorno per chiedere al Governo una deroga al taglio del personale e il mantenimento del Provveditorato marchigiano.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-11-2012 alle 18:17 sul giornale del 07 novembre 2012 - 1597 letture