counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Ancona: nuovo arresto per spaccio di eroina, a finire in manette un recidivo

1' di lettura
1816

Arresto carabinieri

Nuovo arresto per spaccio di eroina in Ancona, a finire in manette un recidivo anconetano. L'uomo dopo essere stato coinvolto nella droga sottobanco in una tabaccheria di Ancona non desiste e ci riprova.

E' stato 'pizzicato' di nuovo con circa mezzo grammo di eroina, l'anconetano Fabrizio Barigelli, 42enne nullafacente. Questa volta era in strada nella zona di Pietralacroce intorno alle 12. Solo poco tempo fa era rimasto coinvolto in uno spaccio di droga sottobanco in una tabaccheria in via Ascoli Piceno ad Ancona insieme alla sua compagna.

Il pusher non si era accorto che una pattuglia della stazione Centrale dei Carabinieri di Ancona lo aveva notato. E' così che il suo fare sospetto ha dato esito positivo: trovato con la droga. L'uomo é stato colto in flagranza di reato mentre cedeva la dose ad un suo cliente.

Insieme alla sostanza stupefacente, dopo la perquisizione, Barigelli é stato trovato con addosso circa 400/500 euro in banconote, con molta probabibilità i proventi illeciti dell'attività illecita di spaccio. Per lui nulla da fare: scattano le manette in attesa domani del processo per direttissima.



Arresto carabinieri

Questo è un articolo pubblicato il 05-11-2012 alle 19:02 sul giornale del 06 novembre 2012 - 1816 letture