counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Tavullia: bambino di 10 anni gravemente ustionato dallo scoppio di una bottiglia di alcool

1' di lettura
1727

Ambulanza

Un bambino di 10 anni di Tavullia è rimasto gravemente ustionato a causa dello scoppio di una bottiglia di alcool con cui ha tentato di accendere un fuoco.

Il fatto è accaduto ieri quando il bambino lasciata la cameretta dove era intento a studiare si è procurato una bottiglia di alcool con l'intenzione di accendere un bel fuoco. Un gesto probabilmente visto fare ai familiari che ha messo a rischio la vita del bambino. Il flacone di alcool a contatto con il fuoco è esploso procurando ustioni di secondo e terzo grado sul viso, mani e gambe.

Prontamente soccorso il bambino è stato trasportato all'ospedale San Salvatore e successivamente al centro grandi ustioni dell’ospedale Bufalini di Cesena. Fortunatamente il bimbo non è in pericolo di vita.



Ambulanza

Questo è un articolo pubblicato il 01-11-2012 alle 12:54 sul giornale del 02 novembre 2012 - 1727 letture