counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > POLITICA
comunicato stampa

Province, Silvetti: 'Il Governo rimedia al pasticcio della Regione. Smentito l'asse Ucchielli-Pettinari'

1' di lettura
1633

Daniele Silvetti,

Il Decreto di riordino degli Enti locali mette la parola fine ad una telenovela dove tanti attori della Politica locale hanno dato il meglio di sè nella finzione di una battaglia che, si sapeva, già persa in partenza ed ai limiti della legittimità.

L'unico rammarico risiede tutto nell'ennesima occasione persa per la classe dirigente marchigiana. La netta divisione del Consiglio regionale e le clamorose piroette di molti consiglieri hanno finito per indebolire ogni proposta possibile.

L'accordo tra Ucchielli e Pettinari è stato radicalmente smentito e ribaltato dalla concretezza e dalla coerenza del Governo Monti che ha efficacemente marciato verso la semplificazione ed il taglio della spesa pubblica difronte alle resistenze dei particolarismi locali e degli interessi di parte. La Regione Marche esce profondamente ridimensionata dal punto di vista politico avendo palesato tutta la propria marginalità ed inadeguatezza difronte a scelte epocali che avrebbero meritato attenzione e coraggio ben diversi.

La strada verso la Macroregione inizia in salita se si pensa alle opportunità che l'Europa può concedere e che solo la Regione Marche può perdere se continuerà ad assumere posizioni di retroguardia e di piccolo cabotaggio.



Daniele Silvetti,

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-10-2012 alle 16:27 sul giornale del 02 novembre 2012 - 1633 letture