Pd: insediato il Coordinamento per le primarie

partito democratico 2' di lettura 26/10/2012 - Si è insediato il Coordinamento regionale della coalizione “Italia. Bene Comune” che presiederà al percorso politico-organizzativo-elettorale delle Primarie del centro sinistra fissate per il 25 novembre per scegliere il candidato premier alla Presidenza del Consiglio.

I componenti indicati dalle forze politiche che hanno sottoscritto il programma di governo sono Daniele Slavi per il PD, Antonini Stelvio per SEL e Luciano Vita per il PSI. A questi, si aggiungono i componenti dei cinque coordinamenti provinciali (vedi nominativi nel file allegato). Il Coordinamento regionale avrà il compito di vigilare sull'applicazione e sul rispetto del regolamento per le primarie, del codice di regolamentazione dei candidati e delle delibere attuative emesse dal Coordinamento nazionale. Coordinerà, altresì, le attività di propaganda e di comunicazione in ambito regionale.

Per il segretario regionale del Pd Palmiro Ucchielli “le primarie sono un passaggio importante per far riavvicinare i cittadini alla politica, uno strumento utile per promuovere la riscossa democratica e civica del Paese.” La partecipazione alle primarie è aperta a tutte le elettrici e gli elettori, in possesso dei requisiti previsti dalle legge, ai cittadini immigrati in possesso di carta d'identità e di regolare permesso di soggiorno, che dichiarano di riconoscersi nella Carta d'intenti, versano un contributo di almeno 2 euro e si impegnano a sostenere il centrosinistra alle elezioni politiche del 2013, sottoscrivendo un appello pubblico per la sua affermazione elettorale e iscrivendosi all'Albo delle sue elettrici ed elettori.

L’iscrizione all’albo avverrà dal 4 novembre fino al giorno del voto, il 25 novembre. Per il segretario regionale di SEL Edoardo Mentrasti “ le primarie colgono appieno l’esigenza di discontinuità rispetto alla deriva politica di questi anni e sono l’occasione per segnare un cambiamento di passo, promuovendo la partecipazione dei cittadini alla scelta del candidato premier.” Luciano Vita, segretario regionale del PSI, parla invece di “rilancio del ruolo istituzionale che la Costituzione affida ai partiti, di rilancio del ruolo dei partiti stessi per lo sviluppo economico e sociale del nostro Paese.”






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-10-2012 alle 21:56 sul giornale del 27 ottobre 2012 - 1946 letture

In questo articolo si parla di politica, partito democratico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/FpS