Sirolo: non custodiva regolarmente la sua 'doppietta'. Anziano nei guai

fucile 1' di lettura 15/10/2012 - Non custodiva regolarmente la sua 'doppietta'. Anziano nei guai al Coppo, a Sirolo.

Erano circa le 17:00 a Sirolo, quando i militari della Stazione di Numana, procedevano a dei controlli preventivi sulla detenzione di armi comuni da sparo legalmente detenute e denunciate.

In particolare i militari dopo aver effettuato un controllo presso l’abitazione di V.C., pensionato 70enne nato a Numana ed attualmente residente in località Coppo. L'anziano, incensurato, non si era preoccupato molto della custodia della sua arma, regolarmente detenuta, una doppietta Calibro 12. Il fucilie in questione si sarebbe dovuto trovare nel capanno vicino, nonostate avrebbe dovuto essere custodito in abitazione. Ma di fatto l'uomo asseriva di tenerlo in un capanno nelle vicinanze.

Da questo capanno, però, il fucile era stato trafugato da ignoti: dopo aver divelto la catena con il lucchetto. Pertanto l’anziano sirolese veniva denunciato in Stato di Libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona. L'accusa per lui é 'omessa custodia di armi'.






Questo è un articolo pubblicato il 15-10-2012 alle 16:58 sul giornale del 16 ottobre 2012 - 2112 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ancona, fucile, laura rotoloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/EYx