Latini: 'Un controllo per l’Assemblea legislativa'

Dino Latini 1' di lettura 01/10/2012 - Entro la settimana deposito una proposta di legge per il controllo degli atti relativi alle attività politiche dei Gruppi Consiliari presenti nell’Assemblea Legislativa delle Marche.

Fulcro della proposta l’individuazione di revisori dei conti esterni all’Assemblea, il controllo di una apposita società di controllo, la pubblicazione sul sito della Regione delle spese sostenute e l’invio della comunicazione alla Corte dei Conti.


da Dino Latini
Capogruppo Assemblea Legislativa




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-10-2012 alle 19:12 sul giornale del 02 ottobre 2012 - 1630 letture

In questo articolo si parla di politica, osimo, ancona, dino latini, Assemblea legislativa delle Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Erj


fausto.giuliodori

02 ottobre, 14:32
Tutte le le volte che sento parlare di far controllare i conti dei "nostri"politici a consulenti esterni,nuove società sempre esterne sento puzzo di bruciato.Quello che serve è un onesto regolamento che dica chiaramente ciò e quanto debba essere pagato alla politica per il buon funzionamento delle istituzioni.Gli uffici competenti poi,a responsabilità civile e penale degli addetti,pagheranno il pagabile.
Caro Dino,le cose sarebbero semplici se ci fosse quello che purtroppo manca: onestà e buona fede

Ora, con la spendig review, tutti gli enti statali, regionali, provinciali e comunali, tentano di adeguarsi al risparmio.
Ma prima cosa facevano !?
Sperperavano e dilapidavano fondi pubblici, per caso !!!!!….