Silvetti (Fli) sulle Biogas: 'Spacca nella direzione giusta, Donati isolato'

Daniele Silvetti 1' di lettura 14/09/2012 - Bene ha fatto il Presidente Spacca a convocare la Giunta regionale per approfondire il tema delle centrali a Biogas, recependo gli intendimenti e la volontà espressa dell'Assemblea legislativa e soprattutto le giustificate aspettative dei numerosi comitati sorti spontaneamente di fronte a questo delicato processo strutturale della nostra regione.

Si tratta di fatto esclusivamente politico che riguarda tutto il territorio e conseguentemente la popolazione marchigiana al di là delle contrapposizioni ideologiche tra maggioranza e minoranza. Occorre individuare, attraverso un monitoraggio preciso ed attento, una scelta corretta delle aree che possono sostenere alcune infrastrutture e insediamenti di questo genere, senza andare a snaturare i territori della nostra regione importanti per altre destinazioni d'uso.

Abbiamo il compito come amministratori politici di fornire informazione alle popolazioni interessate, non solo dal punto di vista tecnico ma, soprattutto, dal punto di vista politico e abbiamo il dovere di ascoltare le istanze dei comitati, valutando quali siti possono essere compatibili e quali no in un'ottica di salvaguardia dell'ambiente e di buon governo del territorio.

Ciò che non ha fatto l'Assessore competente dimostrando sia un grave disinteresse nei confronti del territorio sia tutta la propria inadeguatezza, risultando, difatti, isolato anche all'interno del proprio partito, vista la forte ed inequivocabile smentita avvenuta dal Gruppo IDV in aula e la presa di posizione assolutamente opposta al proprio operato proprio dagli stessi colleghi di Partito.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-09-2012 alle 16:26 sul giornale del 15 settembre 2012 - 1895 letture

In questo articolo si parla di politica, daniele silvetti, fli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/DPD