counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Urbino: falsa l'importo degli assegni e tenta di aprire un libretto, arrestata

1' di lettura
1766

Arresto

Una 35enne di Urbino è stata arrestata con l’accusa di tentata truffa e falso materiale dai carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Ducale.

La donna infatti, recatasi presso la filiale della Banca “Monte dei Paschi di Siena”, avrebbe chiesto di aprire un libretto di deposito a risparmio nominativo ponendo all’incasso due assegni bancari regolarmente intestati a lei ma risultati palesemente contraffatti nei rispettivi importi. Infatti il direttore della banca, compiuti i normali controlli sulla veridicità dei titoli (per un importo complessivo di 51 mila euro), ha constatato che gli stessi erano palesemente falsi risultando i relativi importi contraffatti, ovvero modificati da euro 33,60 a 33 mila e 60 e da 53,76 a 18 mila e 76.

Gli assegni bancari sono stati sottoposti a sequestro.



Arresto

Questo è un articolo pubblicato il 25-08-2012 alle 13:14 sul giornale del 27 agosto 2012 - 1766 letture