counter

San Benedetto del Tronto: autista muore schiacciata dal portello del minivan

1' di lettura 26/08/2012 - Ancora una tragedia sul lavoro. Domenica mattina Ornella Vagnoni, 37 anni, autista dell'azienda di trasporti 'Start' è morta schiacciata dallo sportello di un minibus.

L'incidente è avvenuto all'interno del deposito degli autobus. Ornella Vagnoni stava preparando il suo bus per andare a prendere una comitiva di turisti quando è avvenuta la tragedia le cui cause sono ancora da accertare.

La Vagnoni aveva messo in moto il mezzo ed era scesa, sembra che il freno del minibus non fosse stato inserito correttamente o fosse difettoso, così il mezzo si è mosso finendo contro un muro, nell'impatto lo sportello si sarebbe richiuso schiacciando la donna.

"È un momento di grande dolore - ha dichiarato il presidente della Start, Alessandro Antonini - per la nostra azienda e tutti i suoi dipendenti per la tragica e improvvisa scomparsa di Ornella, una ragazza straordinaria, amata da tutti sia per le sue doti professionali che umane. La Start, mettendosi a completa disposizione delle autorità inquirenti che stanno verificando la dinamica del tragico episodio, nell'esprimere il proprio profondo cordoglio ai familiari di Ornella vuole essere al fianco della famiglia della giovane in questo momento di grande tristezza e di profondo dolore e si rende disponibile a garantire la massima collaborazione per ogni eventuale necessità. La nostra può essere considerata una grande famiglia, dove al di la' delle problematiche lavorative c'è sempre stata stima e rispetto da parte di tutti i dipendenti. Ornella per noi era un punto di riferimento importante, per le sue qualita' e per l'esperienza maturata".






Questo è un articolo pubblicato il 26-08-2012 alle 16:55 sul giornale del 27 agosto 2012 - 3091 letture

In questo articolo si parla di cronaca, michele pinto, bus, san bendetto del tronto, incidenti sul lavoro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/C98





logoEV
logoEV