counter

Bombola di Gpl esplode in casa. Panico a Falcineto

vigili del fuoco 1' di lettura 26/08/2012 - Un' anniversario di matrimonio, una fuga di gas e tanta, tanta paura. Questi sono gli ingredienti del pericoloso incidente che si è verificato nella serata di ieri, sabato 25 agosto, in un'abitazione di Falcineto.

Durante la serata, nei pressi di una casa privata a Falcineto di Fano, la famiglia Di Tommaso era impegnata nei festeggiamenti di un 25° anniversario di matrimonio, quando improvvisamente la fuoriuscita di gas (per la precisione propano liquido, o Gpl) da una bombola usata per cucinare ha provocato una violenta esplosione.
Probabilmente il tubo della bombola si è inavvertitamente sfilato, liberando il gpl sul pavimento.
Il gas è quindi arrivato facilmente al barbecue acceso posto nel porticato dell'abitazione, e il contatto con l'oggetto ha provocando facilmente l'incendio.

All'interno della stanza tre donne fanesi, investite dalla deflagrazione, e ricoverate ora presso l'Ospedale Santa Croce di Fano: la più grave è la 67enne Luciana Bavosi, che ha riportato ustioni di secondo grado a gambe e braccia.
Hanno riportato ferite ed ustioni, anche se ritenute meno gravi, la figlia del proprietario di casa, Orietta Di Tommaso, e Nadia Ciacci.

Allertato il 118, sul posto sono intervenute due ambulanze e gli automezzi dei Vigili del Fuoco di Fano, che hanno provveduto celermente ad isolare la bombola.






Questo è un articolo pubblicato il 26-08-2012 alle 15:27 sul giornale del 27 agosto 2012 - 1837 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vigili del fuoco, Laura Congiu

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/C9V





logoEV
logoEV