counter

Rubavano scooter: sgominata una baby gang

Carabinieri 1' di lettura 24/08/2012 - I carabinieri di San Benedetto del Tronto hanno identificato e segnalato all'autorità giudiziaria una gang di giovani dedita al furto di scooter.

Tre i membri individuati della banda, tutti studenti: un 19enne di San Benedetto, un diciassettenne di Pagliare e un sedicenne di Martinsicuro. Tutti e tre i giovani sono accusati di associazione a delinquere, furto aggravato, ricettazione e danneggiamento.

I tre andavano con i pullman di linea, casco alla mano, nelle località dove avevano intenzione di effettuare il furto; una volta individuato il mezzo da rubare, ne forzavano il blocchetto di accensione, riuscendo ad avviare manualmente gli scooter che poi nascondevano nei garage delle proprie abitazioni. Le indagini sono partite in seguito a un normale controllo dei carabinieri: all'alba del 20 agosto i militari avevano fermato un quadriciclo con i tre ragazzi a bordo. Il veicolo era stato rubato la notte di Ferragosto a Ripatransone.

Sono quindi scattate le perquisizioni nelle case dei tre: sono stati rinvenuti 6 scooter 50 cc, tutti rubati nel periodo dal 20 luglio al 15 agosto tra Castel di Lama, Pagliare e Martinsicuro.






Questo è un articolo pubblicato il 24-08-2012 alle 18:11 sul giornale del 25 agosto 2012 - 1459 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, furto, baby gang, scooter, martinsicuro, Pagliare del Tronto, ripatransone, marco vitaloni





logoEV
logoEV