counter

Civitanova: sfugge al controllo dei genitori e cade sul braciere ardente, lesioni gravi per un bimbo

centro ustionati 1' di lettura 22/08/2012 - Un bimbo di due anni e mezzo sfugge al controllo dei genitori, si avvicina ad un braciere ardente e vi cade sopra procurandosi lesioni gravi di secondo e terzo grado.

Il piccolo, che si trovava sulla spiaggia di Civitanova con i genitori e un gruppo di amici per una cena, sarebbe sfuggito al controllo dei genitori e per cause accidentali sarebbe caduto sul braciere.

Soccorso dai genitori è stato trasportato all’ospedale di Civitanova dove i medici, viste le ustioni di secondo e terzo grado su tutto il corpo, hanno disposto il trasferimento all’ospedale grandi ustionati di Cesena.






Questo è un articolo pubblicato il 22-08-2012 alle 00:15 sul giornale del 22 agosto 2012 - 1562 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/C17

Leggi gli altri articoli della rubrica fatti tragici





logoEV
logoEV