counter

Potenza: ruba nell'area di servizio di Pesaro, arrestata nota borseggiatrice

scippo furto rapina 1' di lettura 09/08/2012 - A Pesaro mise in atto un furto con destrezza presso l’area di servizio Foglia Ovest. La nota borseggiatrice delle aree di servizio dell'A14 si è costituita spontaneamente in carcere a Potenza.

La donna, R.P., era già stata denunciata per furto, il 16 luglio scorso, da una turista in transito presso l’A14 presso l’area di servizio Piceno Ovest a cui era stato rubato il portafogli contenente soldi contanti e tessera bancomat e successivamente al furto, presso una banca nel Comune di Grottammare, era stato effettuato un prelievo di 250 euro tramite l’utilizzo della tessera bancomat rubatale poco prima. In data 23 luglio, il Nucleo Operativo Autostradale della Sottosezione Polizia Stradale di Porto San Giorgio tramite le immagini della telecamera posta a sicurezza dello sportello bancomat dell'istituto di credito, hanno individuato due donne che utilizzavano la tessera bancomat oggetto di furto, riconosciute A.P. e R.P., pluripregiudicate per reati contro il patrimonio.

Un'altra denuncia per un furto effettuato nello stesso giorno in Provincia di Pesaro presso l’area di servizio Foglia Ovest.

Il 3 agosto, su richiesta del S. Procuratore della Repubblica dott. Raffaele Iannella, il G.I.P. del Tribunale di Fermo, dott. Sebastiano Lelio Amato, ha emesso l’ordine di custodia cautelare in carcere a carico di R.P. Le immediate ricerche della stessa nonché la presenza di personale Polstrada del N.O.A. presso la propria abitazione hanno fatto sì che la borseggiatrice si costituisse spontaneamente in carcere a Potenza nella giornata mercoledì.






Questo è un articolo pubblicato il 09-08-2012 alle 11:42 sul giornale del 10 agosto 2012 - 1527 letture

In questo articolo si parla di cronaca, rapina, scippo, pesaro, a14, furto, roberta baldini, news pesaro, borseggiatrice, area di servizio foglia ovest

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/CFb





logoEV
logoEV