counter

Civitanova: Anziana disorientata sul lungomare aiutata dai Carabinieri a rintracciare la famiglia

assistenza anziani 1' di lettura 06/08/2012 - Domenica sera, sul lungomare sud di Civitanova una pattuglia del Radiomobile è intervenuta per una donna anziana piuttosto disorientata. Ultranovantenne, era giunta al mare con mezzi pubblici ma stava avendo certamente problemi.

La sensibilità di un gestore di chalet che si è accorto della “nonnina” in difficoltà, la sua chiamata al 112 della Caserma Piermanni, ha fatto scattare i soccorsi. I militari del radiomobile hanno pazientemente ascoltato la donna da cui sono riusciti ad apprendere alcuni riferimenti familiari che, tramite i colleghi della compagnia di Tolentino, si sono riusciti a rintracciare.

L’anziana, in serata, è stata riaccompagnata dai suoi cari che, peraltro impensieriti e preoccupati, hanno accolto il rintraccio di carabinieri e “bagnino” con forte emozione. In nottata ancora controlli pianificati in sede di CPOSP che vedono i Carabinieri della costa condurre pattuglie coordinate con le polizie municipali di zona. Ieri sera, come preannunciato, erano programmati a Porto Potenza Picena dove l’etilometro e il precursore delle pattuglie del radiomobile e della stazione CC del luogo, erano affiancati all’autovelox dei Vigili Urbani. Quattro ore, dalle 21 alle 01, innanzitutto per prevenire violazioni da parte di chi lasciava il mare o chi andava nei locali. Nessuna infrazione e nessun incidente stradale, a testimoniare probabilmente che il dispositivo preventivo ha prodotto i suoi effetti sperati.






Questo è un articolo pubblicato il 06-08-2012 alle 20:39 sul giornale del 07 agosto 2012 - 1431 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, anziani, tolentino, civitanova marche, chalet, elisa tomassini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/CzU





logoEV
logoEV