Spending review, la Commissione bilancio incontra Marcolini, Mezzolani e Ruta

bilancio 1' di lettura 30/07/2012 - Gli effetti della “spending review” sulla finanza regionale al centro dei lavori della II commissione Bilancio e Finanze, presieduta da Dino Latini (Api), che lunedì mattina ha incontrato gli assessori al Bilancio e Salute, Pietro Marcolini e Almerino Mezzolani, e il direttore del dipartimento Salute e Servizi Sociali, Carmine Ruta.

“Siamo in piena valutazione dell'impatto della spending review”, ha sottolineato Marcolini illustrando il quadro di contesto in cui si trova la Regione Marche. “Un quadro – ha detto – che non può non destare preoccupazioni” anche perché “ ci troviamo di fronte a un processo che non si fa in tempo a definire insostenibile e viene ulteriormente aggravato”.

Le disposizioni contenute nel decreto legge 95, oggi all'esame del Senato “avranno effetti pesanti – ha spiegato Marcolini - sugli equilibri di bilancio anche delle Regioni virtuose come le Marche perché la logica che ispira la riduzione ulteriore della spesa è di carattere lineare, cioè tagli indifferenziati, a prescindere dal comportamento virtuoso delle singole amministrazioni e dal confronto con i costi standard per l’acquisto di beni e servizi”.

Nel corso dell'audizione, anche su sollecitazione dei commissari, sono stati evidenziati i principali rischi a cui va incontro il sistema sanitario regionale anche per quanto riguarda il personale impiegato nel comparto. Le Marche stanno cercando in questo contesto difficile “di rimanere aggrappate – ha spiegato Mezzolani - con forza al sistema socio sanitario che hanno costruito”, ma il rischio è una “riduzione dei servizi per i cittadini”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-07-2012 alle 15:42 sul giornale del 31 luglio 2012 - 1513 letture

In questo articolo si parla di politica, marche, Assemblea legislativa delle Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/CfP





logoEV