Marotta: rapina due prostitute in una settimana. Carabinieri arrestano pregiudicato

Carabinieri 1' di lettura 28/07/2012 - Prima ha contattato una prostituta, ma una volta presentatosi nel suo appartamento l'ha minacciata per rubarle i soldi del suo lavoro.

E' successo nel pomeriggio di ieri venerdì 27 luglio a Marotta: un pregiudicato di Monte Porzio, 29enne, ha prima preso accordi con una prostituta per consumare un rapporto sessuale e, appena arrivato nell'appartamento della donna ha estratto un grosso coltello a serramanico puntandoglielo alla gola.

Ha poi messo a soqquadro la camera da letto alla ricerca di soldi, e arraffando un borsellino trovato in uno dei cassetti della stanza si è dato alla fuga con la propria automobile.

I Carabinieri della Stazione di Marotta sono riusciti, grazie al racconto della donna, ad individuare il pregiudicato, rintracciato poco dopo e arrestato per rapina aggravata.

La scorsa settimana aveva rapinato un'altra prostituta, colombiana, con il medesimo modus operandi: prima l'aveva addescata telefonicamente e, una volta arrivato nel suo appartamento in zona mare, era riuscito ad arraffare 1.700 euro.

Ora l'uomo è detenuto nel carcere di Pesaro.






Questo è un articolo pubblicato il 28-07-2012 alle 10:06 sul giornale del 30 luglio 2012 - 3030 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, news, Laura Congiu, notizie fano, ultim'ora

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Ccl





logoEV