Castelfidardo: arrestate e subito rilasciate per un tentato furto due donne in cinta

Carabinieri 1' di lettura 24/07/2012 - Due donne di origine slava sono state arrestate dai Carabinieri di Castelfidardo mentre stavano cercando di introdursi in un'abitazione privata nella zona di San Rocchetto.

I militari hanno individuato le donne alle 13.30 di lunedì, in via Corvalan. Armate di cacciavite e con una lastra flessibile stavano cercando di forzare la porta secondaria della casa in questione, e dopo aver notato la pattuglia hanno immediatamente tentato la fuga.

Le due sono però state bloccate e condotte in caserma. In seguito ad accertamenti le malviventi sono state identificate: si tratta di Donka Stojanovic (nata a Piove di Sacco nel 1993) e Ramona Mlenkovic (nata in Croazia nel 1985), entrambe nomadi e con precedenti penali alle spalle.

Le due donne sono però state rilasciate subito dopo l'identificazione: entrambe sono infatti risultate in gravidanza (rispettivamente di quattro ed otto mesi) e domiciliate presso lo studio del loro legale di fiducia.






Questo è un articolo pubblicato il 24-07-2012 alle 15:36 sul giornale del 25 luglio 2012 - 1734 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, emanuele barletta, notizie osimo, cronaca osimo, notizie castelfidardo, cronaca castelfidardo, cronaca marche, carabinieri castelfidardo, caraninieri osimo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/B1u





logoEV