counter

Filottrano: due operazioni in poche ore, i Carabinieri denunciano 9 persone di cui 8 minorenni

Auto carabinieri 2' di lettura 29/06/2012 - E’ di ieri l’allarme lanciato dal consigliere comunale dell’Udc, Doriano Carnevali, sulla diffusione dello spaccio di droga anche presso i giovanissimi cittadini di Filottrano, con l’invito alle forze dell’ordine a continuare sulla stretta sorveglianza del territorio.

Sorveglianza che infatti continua e non solo nei confronti al contrasto alla droga, ma a qualsiasi forma di reato, tanto che venerdì sono state portate a termine due operazioni distinte, in una delle quali sono rimasti coinvolti, ancora una volta, giovanissimi abitanti del paese, ancora minorenni.

Alle 11.00 infatti i militari della locale stazione sono intervenuti, insieme al comandante, M.llo Aiut. S. UPS Valeriano Mazzocco, a seguito di una richiesta della Centrale Operativa di Osimo, per una segnalazione di furto di un ciclomotore in Piazza Garibaldi, che li ha portati, grazie alle riprese del sistema di videosorveglianza comunale, ad identificare 8 minorenni, tutti di 17 anni, responsabili del reato. I giovani sono stati individuati in un terreno vicino, dove avevano portato il ciclomotore, mentre stavano procedendo allo smontaggio del veicolo per appropriarsi delle parti meccaniche. Tutti sono stati deferiti alla Procura dei Minori di Ancona per furto aggravato in concorso.

Poche ore prima, alle 9.00, gli stessi militari, avevano proceduto a fermare ed identificare D.H., nato in Albania, nel 1986, senza fissa dimora, clandestino, mentre si aggirava con fare sospetto nei pressi di alcune abitazioni. A seguito dei controlli è emerso che sull’uomo pendeva un Decreto di Espulsione ed Ordine di abbandono del territorio nazionale emessi rispettivamente dal Prefetto e dal Questore di Caserta il 16 giugno del 2010. Pertanto lo straniero è stato denunciato in stato di libertà alla Procura di Ancona per inosservanza del Decreto di espulsione ed Ordine di abbandono del territorio nazionale con conseguente invito a presentarsi alla Questura di Ancona per gli adempimenti amministrativi.






Questo è un articolo pubblicato il 29-06-2012 alle 22:04 sul giornale del 30 giugno 2012 - 1799 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, paolo picci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/A1U





logoEV
logoEV