counter

Ancona: furto in via Indipendenza, in manette 36enne pregiudicato

Polizia di Stato generico 1' di lettura 27/06/2012 - Entra in una casa di via indipendenza e ruba denaro. In manette un 36enne pregiudicato grazie alla Polizia.

Nel tardo pomeriggio di martedì gli Agenti delle Volanti della Questura di Ancona, diretti dal V.Q.A. Dott.ssa Cinzia Nicolini, hanno tratto in arresto D.I. C., pregiudicato salentino di 36 anni, subito dopo aver commesso un furto in abitazione in via Indipendenza.

L'uomo, dopo essere entrato all'interno dell'abitazione rompendo la serratura di una porta finestra, é riuscito ad asportare del denaro da un cassetto di un comodino. Un piccolo bottino di circa 120 euro. Ma è proprio nel momento sopraggiungeva la proprietaria. E' così che scatta la fuga in direzione del parco del Cardeto.

Immediato l'intervento della Volante di zona i cui gli Agenti, una volta individuato, lo hanno inseguito correndo a priedi tra i viottoli e rovi del noto parco, per circa 300 metri. Ma per lui nulla da fare. Bloccato con ancora i guanti calzati per non lasciare le impronte digitali e reuperato il denaro rubato. Mercoledì mattina l'uomo è stato condannato dal Tribunale di Ancona a due anni di reclusione che sconterà presso il Carcere di Montacuto.






Questo è un articolo pubblicato il 27-06-2012 alle 14:00 sul giornale del 28 giugno 2012 - 1457 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, ancona, laura rotoloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ATp