counter

Pesaro: in come sulla pista ciclabile, 40enne fanese lotta tra la vita e la morte

Gianluca Giommi 1' di lettura 26/06/2012 - Restano gravi le condizioni di Gianluca Giommi, il 40enne fanese culturista che è stato trovato in coma lungo la pista ciclabile tra Pesaro e Fano.

L’uomo, che è stato sottoposto ad intervento chirurgico alla testa per la rimozione di un grosso ematoma, si trova ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Pesaro dove lotta tra la vita e la morte.

Giommi, secondo una prima ricostruzione, era in sella alla propria bicicletta sulla pista ciclabile quando, per cause ancora da accertare, sarebbe caduto rovinosamente a terra sbattendo la testa. Ancora in corso le indagini per chiarire le cause dell’incidente e se il 40enne fanese è caduto da solo o è stato toccato da qualche altro ciclista in transito. Data la tarda ora non ci sarebbero testimoni.






Questo è un articolo pubblicato il 26-06-2012 alle 00:57 sul giornale del 26 giugno 2012 - 1852 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, incidente, pesaro, ambulanza, Sudani Alice Scarpini, gianluca giommi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/AQj

Leggi gli altri articoli della rubrica fatti tragici