counter

Fondo di solidarietà per le famiglie voluto da Latini, Osimo come progetto pilota

Soldi 1' di lettura 23/06/2012 - Avvenuto sabato mattina, presso il Comune di Osimo, l’incontro fortemente voluto dal Consigliere Regionale Dino Latini per l’istituzione di un Fondo di solidarietà a sostegno delle famiglie morose sulle utenze di energia e gas, che insieme all’amministratore delegato di Astea Energia hanno convenuto.

Si tratta di un contributo a fondo perduto per i soggetti privi di occupazione o che comunque vivono con un reddito al di sotto della soglia di povertà. La proposta elaborata stamattina in concerto tra l’amministrazione comunale, le associazioni di volontariato, la croce rossa, le diocesi tenta di far fronte ad un quadro sociale che mostra disagi crescenti in fasce sempre più ampie di popolazione, mentre si registra una difficolta de Comuni nel rispondere da soli in maniera efficace ai bisogni dei cittadini, alla luce dei tagli del governo sempre più pesanti.

Un Fondo di solidarietà che l’Astea stanzia per l’emergenza economica a favore delle persone che vivono in condizioni di precarietà – dichiara l’amministratore - lo considero un investimento doveroso sul futuro della comunità e una semplice distribuzione di risorse, nessun assistenzialismo. Osimo partirà come progetto pilota, poi sarà esteso a tutti i comuni soci.


da Dino Latini
Consigliere Regionale Api - Liste Civiche per l'Italia





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-06-2012 alle 15:39 sul giornale del 25 giugno 2012 - 1766 letture

In questo articolo si parla di politica, osimo, dino latini, soldi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ALJ





logoEV
logoEV