counter

Ancona: sbarcano clandestini al porto: 2 cadaveri a bordo di una nave

clandestini 1' di lettura 23/06/2012 - Sono stati rinvenuti dalla polmare i due cadaveri a bordo di una nave Superfast proveniente dalla Grecia. Altri 4 in gravi condizioni. Scoperti in totale 17 clandestini. Il decesso dei due, probabilmente, per asfissia.

Sarebbero morti per asfissia i due clandestini afghani trovati morti nel porto di Ancona a bordo della Superfast proveniente dalla Grecia che ha fatto l'entrata in porto intorno alle 17.30 di pomeriggio. I due si erano imbarcati in un pullman guidato da cittadini greci, dove erano stati stipati all'interno del bagagliaio.

Altri quattro degli immigrati a bordo sono in gravi condizioni, di questi uno sarebbe in coma. Per un totale di 17 clandestini. Sul posto il 118 che ha provveduto a trasferirli all'Ospedale per le cure del caso.

Una morte, quella dei due immigrati sfortunati causata dalle cattive condizioni in cui gli uomini vengono stipati durate questi 'viaggi della speranza'. Il terribile caldo unito all'aria consumata ed al lavorio continuo dei motori avrebbero provocato la sorte fatale: morte per asfissia.






Questo è un articolo pubblicato il 23-06-2012 alle 22:43 sul giornale del 25 giugno 2012 - 1618 letture

In questo articolo si parla di cronaca, immigrati, ancona, clandestini, laura rotoloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/AMb





logoEV
logoEV