counter

Ancona: 20enne porta sconosciuto in casa. Tentato stupro in via Maggini

Violenza sulle donne 1' di lettura 22/06/2012 - Porta un giovane sconosciuto in casa dopo una festa e lui abusa di lei. E' tentato stupro in via Maggini ad Ancona.

Lo porta a casa della cugina e lo fa dormire nella sua stanza, ma al risveglio, la giovane 20enne di origini colombiane, scopre di essere stata abusata. Si é svegliata così poco prima delle 5 di venerdì mattina ed é così che é scattato l'allarme.

Grida strazianti dalla sua stanze che hanno attirato l'attenzione della cugina e del suo compagno che dormivano in un'altra stanza del loro appartamento di via Maggini ad Ancona. Ed é proprio mentre la giovane si rivestiva che il giovane, anche lui 20enne, Gonzalez Vernahola Jesus Enrique scappava a gambe levate.

E' grazie ad una segnalazione giunta ai Carabinieri di Ancona, diretti dal Capitano Luca Staro, che i militari sono prontamenti intervenuti intercettando il giovane uomo. Per lui nulla da fare: scattano le manette. Ora Gonzalez si trova agli arresti per il reato di tentato stupro presso il Carcere Circondariale di Montacuto ad Ancona.






Questo è un articolo pubblicato il 22-06-2012 alle 19:14 sul giornale del 23 giugno 2012 - 2465 letture

In questo articolo si parla di cronaca, stupro, ancona, via maggini, violenza sulle donne, laura rotoloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/AJ9





logoEV
logoEV