counter

Mondolfo: marocchino ai domiciliari faceva spesa al supermercato di Marotta, arrestato

arresto 1' di lettura 16/06/2012 - Ha eluso gli arresti domiciliari per andare a fare la spesa, ma un carabiniere in borghese è riuscito a fermarlo.

Sono scattate le manette, nella serata di venerdì 15 giugno, per un marocchino 40enne che nonostante gli arresti domiciliari, stava facendo indisturbato rifornimento all'interno di un negozio di alimentari di Marotta.

Un rifornimento che però non è stato particolarmente fortunato: vicino di acquisti infatti un carabiniere in borghese che, insospettito da alcuni strani comportamenti dello straniero (che agiva sicuramente con circospezione visto che stava contravvendendo alle regole base di un normale arresto domiciliare), ha pensato bene di chiedergli le generalità.

Il marocchino, vistosi scoperto, si è messo immediatamente in fuga, ma l'inseguimento è durato poco, terminando poco fuori dal supermercato.

Ora il malvivente, dopo gli accertamenti del caso, è detenuto in carcere.






Questo è un articolo pubblicato il 16-06-2012 alle 13:51 sul giornale del 18 giugno 2012 - 1548 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Laura Congiu

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/AtO





logoEV
logoEV