counter

Ascoli Piceno: truffa al cup dell'ospedale Mazzoni. In manette un ex dirigente

arresto 1' di lettura 14/06/2012 - Arrestato con l'accusa di peculato l’ex responsabile del Cup dell’Ospedale Mazzoni di Ascoli Piceno, Augusto Frascarelli, da qualche mese in pensione.

Frascarelli, da mercoledì agli arresti domiciliari, sarebbe accusato di aver ‘taroccato’ le ricevute dei ticket pagati presso il Centro Prenotazioni dell’ospedale e di non aver registrato (o manipolato) una serie di fatture, creando un ammanco di circa 50mila euro.

Ad eseguire l’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Ascoli Carlo Calvaresi sono stati i carabinieri dei Nas di Ancona (competenti anche nel territorio ascolano), dopo cinque mesi di intense indagini.

Il pm Ettore Picardi sta vagliando le posizioni di diverse altre persone, coinvolte a vario titolo nella vicenda.






Questo è un articolo pubblicato il 14-06-2012 alle 17:37 sul giornale del 15 giugno 2012 - 1538 letture

In questo articolo si parla di cronaca, truffa, nas di ancona, marco vitaloni, ospedale di ascoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Ao4





logoEV
logoEV