counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Falconara: sequestrati cerotti di 'cervo muschiato' grazie al fiuto di Luna

1' di lettura
1603

unità cinofila

Cerotti con parti di 'cervo muschiato' provenienti dalla Cina. Il sequestro da parte del Corpo Forestale dello Stato é avvenuto grazie al fiuto di Luna.

Il Corpo forestale dello Stato in collaborazione con l'Agenzia delle Dogane ha scoperto, durante normali controlli all'aeroporto di Falconara, 'Raffaello Sanzio', un traffico illecito di medicinali contenenti parti di una specie animale protetta. Si tratta di scatole di cerotti antinfiammatori made in China costituiti da parti di 'cervo muschiato', Moscus spt, specie tutelata dalla Convenzione di Washington.

A fiutare il carico illegale, un Labrador di nome Luna. Un cane in forza al Comando Stazione di Comunanza di Ascoli che ha dimostrato in più interventi le sue abilità: dai controlli in ambito doganale presso aeroporti, porti e uffici postali. E che questa volta ha smascherato un traffico illecito, dal momento che in Italia l'importazione di prodotti estratti di specie protette é vietata.

Sequestrato, dunque, il 'prezioso' carico. Un fenomeno, quello di importazione dei medicinali orientali, che stanno prendendo sempre più campo.



unità cinofila

Questo è un articolo pubblicato il 13-06-2012 alle 16:28 sul giornale del 14 giugno 2012 - 1603 letture