counter

Ancona: sorpresi a pescare cozze in zona vietata, 4 mila euro di multa

pesca 2' di lettura 13/06/2012 - Nell’ambito di un servizio di polizia marittima, finalizzato a prevenire illeciti e garantire il corretto esercizio della pesca, l’equipaggio della vedetta V.612, appartenente alla Stazione Navale di Ancona, ha operato il sequestro di 600 kg di mitili (comunemente cozze), perché pescati in zona vietata.

All’arrivo dei militari, l’incauto pescatore professionale è stato sorpreso in acqua, nell’atto di prelevare i mitili dai piloni della piattaforma petrolifera denominata “Sarago Mare A”, posizionata al largo del litorale di Civitanova. A supporto era presente un complice, che con una barca ormeggiata ad uno dei piloni, provvedeva a dargli assistenza e a sistemare il cospicuo quantitativo di frutti di mare raccolti.

L’illecita attività è stata cosi interrotta dai militari, con l’immediato sequestro degli attrezzi utilizzati per la pesca, nonché dei mitili pescati in frode, i quali ancora vivi, sono stati rigettati in mare. Nei confronti dei trasgressori si è proceduto alla contestazione delle infrazione rilevata, cui consegue la sanzione amministrativa di 4000 euro e la segnalazione all’Autorità Marittima, per l’applicazione dei punti di penalità sulla licenza di pesca.

Tale sistema sanzionatorio accessorio, è stato di recente introdotto anche nel settore della pesca, a similitudine di quanto avviene per la patente auto, nei casi di violazione al codice della strada. La valenza di tali controlli, che il servizio navale della Guardia di Finanza svolge in forma concorsuale, da una parte risiede nella necessità di salvaguardare quanto più possibile l’integrità dell’ambiente marino, dall’altra di tutelare i consumatori, cercando di far rispettare le norme igienico-sanitarie, che questo tipo di alimento in particolare richiede per la sua commercializzazione. Non fosse cosi, verrebbero meno i previsti requisiti che determinano la tracciabilità dei prodotti ittici, a scapito soprattutto della salute pubblica.


di Marco Fioretti
redazione@vivereancona.it





Questo è un articolo pubblicato il 13-06-2012 alle 11:28 sul giornale del 14 giugno 2012 - 1423 letture

In questo articolo si parla di cronaca, pesca, ancona, marche, vivereancona, Marco Fioretti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Alc





logoEV
logoEV