counter

Il Ministro Barca si confronta con il 'modello Marche'

2' di lettura 12/06/2012 - Il ministro per la Coesione Territoriale, Fabrizio Barca, è stato ospite a Fabriano nella mattinata di martedì 12 giugno per conoscere direttamente il “modello Marche” di ricostruzione e sviluppo che ha consentito alla comunità regionale di risollevarsi dopo il tremendo sisma del 1997.

Lo scopo delle visita è stato quello di acquisire informazioni sulle modalità normative e operative adottate nelle Marche che potranno risultare utili anche nella gestione dei tragici terremoti che hanno sconvolto l’Italia, dell’Abruzzo e ultimo quello in corso dell’Emilia-Romagna. Lo stesso presidente Spacca, riferendosi alle fasi della ricostruzione dopo il terremoto del '97, ha concordato con tutti quelli che lo definiscono un modello di ricostruzione, il 'modello Marche-Umbria'. "Io credo" afferma il presidente "che il segreto sia stato un grande spirito di comunità, un grande senso di condivisione e di responsabilità. La ricostruzione è avvenuta in tempi rapidi ed è stata di qualità poichè ognuno ha dato il meglio di se stesso secondo la logica del principio di sussidiarietà che ha responsabilizzato le comunità locali a partire dai sindaci, protagonisti della ricostruzione insieme alla disponibilità e all'impegno di professionisti e dei cittadini".

Gli stessi sindaci che, presenti all'incontro con il Ministro Barca, hanno indicato come punto fondamentale del successo della ricostruzione il coordinamento tra i vari livelli delle istituzioni e sottilineato la forte presenza e la piena collaborazione della Regione e dello Stato. Il Ministro Barca conclude così questo 'incontro tecnico' : "Ogni ricostruzione dovrebbe sedersi intorno ad un tavolo per guardare alle ricostruzioni precedenti in modo da prenderne esempio. Venire qui è stato di grande aiuto e ci ha fornito elementi di incoraggiamento e di riflessione. Con la franchezza con cui ci avete parlato della vostra esperienza temo che vi siate messi nei guai perchè credo che ci rifaremo vivi".






Questo è un articolo pubblicato il 12-06-2012 alle 22:01 sul giornale del 13 giugno 2012 - 1507 letture

In questo articolo si parla di attualità, fabriano, vivere fabriano, Raffaela Cesaretti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/AjG





logoEV
logoEV