counter

Auto: lo jesino Fulgenzi si conferma, secondo posto anche a Misano

Fulgenzi a Vallelunga 2' di lettura 11/06/2012 - Ennesima ottima prestazione per Enrico Fulgenzi. Il pilota jesino della Haeven Motorsport (Centro Porsche Perugia) ha sfoderato una prestazione di grandissimo spessore, bissando al Mugello il secondo posto precedentemente ottenuto a Vallelunga.

La gara: dopo una splendida partenza che già lo portava al secondo posto, Fulgenzi per tutta la gara riusciva a mantenere la posizione difendendosi dagli attacchi di un
grandissimo quale Luigi Ferrara, già campione di questa Porsche Carrera Cup e precedentemente di una edizione della Formula 3. Molto emozionanti i primi giri così come l’ultimo nei quali il pilota marchigiano è stato messo sotto pressione ed addirittura superato che però a sua volta sopravanzava nuovamente con una freddezza degna di un campione di grande esperienza. All’ultima curva dell’ultimo giro Ferrara, prima del rettilineo finale addirittura tamponava Fulgenzi nel tentativo di farlo scomporre. Fulgenzi però sfruttava come sempre molto gli specchietti facendosi trovare pronto ed “assorbendo” ottimamente il contatto a differenza del barese che invece si scomponeva, rompendo tra l’altro il radiatore e perdendo così terzo posto e podio a favore di Mancinelli.

Ancora dunque una grandissima prestazione per Enrico Fulgenzi che tiene dietro un lotto impressionante di campioni, quali Ferrara, Postiglione Malucelli e Mancinelli. Era partito molto bene anche Stefano Costantini, anche lui alla Heaven. Il romano costretto a retrocedere sino alla 17° posizione, prima del traguardo riusciva a risalire quattro posti chiudendo la gara avanti ad Alberto Petrini, driver umbro alle sue prime stagioni agonistiche anche quest’anno facente parte del team jesino.

Con questo risultato salgono ulteriormente le quotazioni di Enrico FULGENZI e della Heaven, che ora è atteso, come tutto il team all’importante appuntamento di Misano
Adriatico del prossimo 7 ed 8 Luglio. Per il team marchigiano sarà la gara di casa e quindi grande importanza avrà per il team e per tutti i loro supporter.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-06-2012 alle 12:26 sul giornale del 12 giugno 2012 - 1341 letture

In questo articolo si parla di sport, Assorace





logoEV
logoEV