counter

Macerata: lo Sferisterio apre le porte al pubblico, cento posti per assistere alle prove

1' di lettura 09/06/2012 - Cento, come il numero dei consorti che nel 1820 finanziarono la costruzione dello Sferisterio. Sono i posti che per la prima volta il Macerata Opera Festival riserva agli appassionati di lirica, amici de La Traviata, La Bohème e Carmen, che desiderano vedere il “work in progress” delle tre opere in cartellone, con il progetto “Incontra l’opera, prove aperte”.

Il percorso di avvicinamento alla stagione lirica, pensato dall'Associazione Sferisterio e dal direttore artistico Francesco Micheli, passa dalle lectio magistralis frontali nelle scuole del territorio e al Cine Teatro Italia di Macerata, alla partecipazione attiva dei melomani che potranno assistere alle prove delle tre rappresentazioni, inviando una e-mail all'indirizzo info@sferisterio.it, specificando l’opera di interesse.

I primi cento che invieranno la mail di partecipazione entro venerdì 15 giugno potranno partire per il viaggio di avvicinamento all'opera, seguendo un percorso tracciato, composto da: prova di regia, prova musicale e prova d'assieme. Al termine di queste tre tappe sarà possibile accedere alle prove generali, in programma il 17, 18 e 19 luglio. Ai cento partecipanti verranno inoltre forniti materiali di introduzione all'opera.

Il successo e l'entusiasmo di “Incontra l'opera” in questi mesi ha contagiato gli appassionati, i curiosi e i neofiti che, per la prima volta, potranno assistere gratuitamente allo spettacolo nello spettacolo delle prove in arena.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-06-2012 alle 17:12 sul giornale del 11 giugno 2012 - 1373 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/AbX





logoEV
logoEV