counter

Fossombrone: accende il fornello per una sigaretta, ma rimane ustionato. Grave 27enne marocchino

vigili del fuoco 1' di lettura 10/06/2012 - Rogo in un'abitazione a Fossombrone, probabilmente a causa del malfunzionamento della bombola a gas che alimenta il fornello della cucina.

Un marocchino di 27 anni, nella sua abitazione di una palazzina a San Martino del Piano, aveva acceso il fornello della cucina per fumare una sigaretta, ma la fiammata improvvisa è stata violenta: nel rogo ha infatti riportato ustioni per il 40% del corpo.

La causa dell'incendio sarebbe da ricondurre ad un difetto della bombola a gas che alimenta il fornello: per sicurezza e per valutare eventuali danni i Vigili del Fuoco hanno deciso di evacuare l'intero stabile.

Il giovane è stato ora ricoverato presso il Centro Grandi Ustionati dell'Ospedale di Parma.






Questo è un articolo pubblicato il 10-06-2012 alle 19:32 sul giornale del 11 giugno 2012 - 1337 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vigili del fuoco, Laura Congiu





logoEV
logoEV