counter

Pesaro: rapina alla Banca Marche, arrestati i ladri ma è solo una simulazione

Simulazione rapina 1' di lettura 08/06/2012 - Giovedì mattina due uomini hanno messo a colpo una rapina nella filiale di Banca Marche in piazza Lazzarini, dandosi alla fuga a bordo di una Fiat Bravo. Una volante è riuscita a bloccare i rapinatori in via Mameli. Ma in realtà nulla è accaduto, era solo una simulazione per dimostrare alla Stampa il funzionamento delle nuove telecamere installate in città. GUARDA IL VIDEO DELL'OPERAZIONE.

Ieri mattina alle 12.00 circa, i cittadini in transito in via Mameli, angolo via Del Monaco, hanno assistito al fermo ed alla perquisizione di due uomini accusati di rapina ai danni di una filiale di Banca Marche. I due malviventi sono partiti da piazza Lazzarini in direzione piazzale Garibaldi nei pressi della stazione ferroviaria a bordo di una Fiat Bravo. Allertata la Volante si è riusciti, anche grazie all'uso delle nuove telecamere, ad individuare la vettura e fermare i sospettati.

Dalla sala operativa della Questura, gli organi di stampa hanno potuto assistere in diretta al falso arresto dei due uomini, verificando le procedure e l'incolumità degli agenti. Si è trattato di una simulazione che ha dimostrato la validità del progetto Argo che prevede il collegamento di 16 telecamere cittadine in grado di monitorare ciò che avviene nelle strade e piazze e gestire al meglio la prevenzione e la sicurezza pubblica.








Questo è un articolo pubblicato il 08-06-2012 alle 00:15 sul giornale del 09 giugno 2012 - 1041 letture

In questo articolo si parla di cronaca, pesaro, vivere pesaro, rossano mazzoli, notizie pesaro, cronaca pesaro, primo piano, simulazione rapina





logoEV
logoEV