counter

Pesaro: il Corpo Forestale dello Stato sequestra lo Stallo di Candelara

Corpo Forestale dello Stato 1' di lettura 06/06/2012 - Lo Stallo di Candelara è stato sottoposto a sequestro preventivo dal Corpo Forestale dello Stato di Pesaro. Sembrerebbe che nel canile, abusivo, fossero ricoverati circa 50 animali costretti a condizioni di vita insopportabili.

Il sequestro è stato disposto dalla competente Autorità Giudiziaria per maltrattamento animali ai sensi dell’art. 544 ter del Codice Penale secondo il quale “chiunque, per crudeltà o senza necessità, cagiona una lesione ad un animale ovvero lo sottopone a sevizie o a comportamenti o fatiche o a lavori insopportabili per le sue caratteristiche etologiche è punito con la reclusione da 3 mesi a 1 anno o con la multa da 3.000 a 15.000 euro”.

Le operazioni di sequestro sono state avviate nella prima mattinata di mercoledì e sono state condotte dal Corpo Forestale dello Stato di Pesaro tramite il NIPAF (Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale e Forestale) unitamente a personale forestale del medesimo Comando Provinciale, dei Comandi Stazione di Pesaro e Pergola e al personale della Sezione di PG - CFS. Alle operazioni ha partecipato altresì il Servizio Veterinario della competente ASUR.






Questo è un articolo pubblicato il 06-06-2012 alle 16:23 sul giornale del 07 giugno 2012 - 3558 letture

In questo articolo si parla di cronaca, sequestro, pesaro, candelara, vivere pesaro, corpo forestale dello stato, roberta baldini, cronaca pesaro, stallo, news pesaro, canile abusivo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/z5k





logoEV
logoEV