counter

Ancona: evade dal carcere. Trovato ed arrestato tunisino grazie alla Polizia

Polizia di Stato generico 1' di lettura 06/06/2012 - Evade dal carcere e fugge. Arrestato tunisino. E' successo per la squadra mobile di Ancona.

Altro arresto della Squadra Mobile di Ancona. A farne le spese mercoledì mattina un tunisino clandestino. Questo grazie ai Poliziotti in borghese. Si tratta del pregiudicato tunisino 31enne H.S, queste le sue iniziali.

Il giovane, clandestino nel territorio dello Stato italiano, era ricercato da tempo dagli investigatori per dare esecuzione ad un provvedimento di ordine di carcerazione emesso a suo carico lo scorso 31 maggio dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona per evasione. Ed é al 'Piano' che i Poliziotti lo hanno intercettato. Ma é una volta accortosi di qualcosa di strano che il clandestino si dava ad una rocambolesca fuga per le vie del quartiere tra negozi e bancarelle.

A nulla sono valsi i suoi sforzi, infatti, nonostante l’agilità del clandestino, i Poliziotti della Mobile sono riusciti a raggiungerlo e a catturarlo assicurandolo così alla giustizia. Il tunisino si era già sottratto ad una cattura in passato facendo perdere le sue tracce per un bel periodo.

Anche negli uffici della Questura, durante la stesura dei verbali, gli Agenti hanno dovuto bloccare l’impeto di H.S. che stava tentando nuovamente di sottrarsi al provvedimento. Attualmente H.S. si trova in carcere a Montacuto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.






Questo è un articolo pubblicato il 06-06-2012 alle 20:39 sul giornale del 07 giugno 2012 - 1550 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, ancona, laura rotoloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/z4Z





logoEV
logoEV