counter

Allarme baby gang, furti e spaccio di droga

1' di lettura 04/06/2012 - Una serie di denunce sono scaturite da una lunga e complessa attività investigativa che ha visto impegnati da oltre otto mesi i carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Fabriano.

Ad essere denunciati due gruppi di minori: uno dedito alla commissione di furti, l'altro, composto da tre minori ed un maggiorenne, dedito allo spaccio di sostanze stupefacenti. Il primo filone di indagini dei carabinieri ha portato alla denuncia di due ragazzi, uno di 13 e uno di 14 anni, inseguiti e fermati alla guida di un'auto rubata e sospettati anche di aver messo a segno una serie di furti in centri di aggregazione giovanile a Fabriano. Nei confronti dei due è stata inoltrata un’informativa alla Procura della Repubblica per i Minorenni di Ancona, ipotizzando a loro carico il reato di furto aggravato continuato in concorso, anche se uno non è imputabile perché minore di 14 anni. Il secondo filone di indagini porta invece i militari a scoprire un gruppo di 4 giovani, tre dei quali minorenni all’epoca dei fatti contestati, tutti dediti allo spaccio di hashish tra i loro coetanei fabrianesi e di paesi limitrofi. A loro carico è stata inoltrata un’informativa diretta sia alla Procura per i Minorenni che alla Procura ordinaria, ipotizzando a carico dei quattro giovani il reato di spaccio aggravato continuato.






Questo è un articolo pubblicato il 04-06-2012 alle 23:47 sul giornale del 05 giugno 2012 - 1508 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fabriano, vivere fabriano, Raffaela Cesaretti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/zXR





logoEV
logoEV